14 settembre 2008

volpe

Ancora una, per Chiara che ha già un cerbiatto e un procione.

2 commenti:

annette ha detto...

Ma come faaaai, sei velocissima e ti vengono perfetti, quasi quasi vengo da te per un corso accellerato :-)
Le tue volpi sono bellissime,ho trovato un sasso che si adatta benissimo per una volpe,ma come sempre ci metto troppoooo per farlo!! Ciao

Ernestina ha detto...

Grazie Annette, ma guarda, l'ho dipinta in un pomeriggio, un pò annoiata, perchè non mi entusiasma rifare gli stessi animali identici.
Vorrei variare, cambiare posizione, espressione, insomma ogni volta vorrei seguire l'istinto e invece le richieste che ricevo sono per lo più per rifacimenti preferibilmente identici. Volevano la volpe uguale a quella del sito.
Anche per il presepe è stata la stessa cosa, lo volevano identico a quello vecchio, io l'ho fatto diverso e non è andato bene.
A volte mi chiedo perchè ad un pittore serio non si osa chiedere la copia di un quadro originale, si sa che rifiuterebbe sdegnato, e invece con i sassi è normale.
Non si fidano delle novità a scatola chiusa.
Io l'ho scritto a chiare lettere nel mio sito che non faccio copie e ultimamente dico molti no, però le richieste sono sempre di questo tenore e la creatività ne esce mortificata.

Tu sei brava e molto accurata nei tuoi dipinti, se ti ci metti puoi fare una bella volpe, io non ne dubito!
ciao