23 settembre 2010

Gita a Vallugola

Una giornata limpida e calda, un panorama mozzafiato, e sassi grandi e piccoli, cosa si può chiedere di più?
Niente, naturalmente!
Ieri con la mamma e mia sorella abbiamo fatto una gita a Vallugola, una spiaggetta vicina a Cattolica, loro hanno preso il sole ed io come ho impiegato la giornata? indovinate!

ehi, venite con me?
Nessuna ha risposto all'appello..
quindi...

..sola..armata di borsa di tela..

...inizio la caccia..
Questa è la spiaggia delle coccinelle,
ma ci sono altre spiagge e altri sassi da raccogliere...


ma ..che hobby faticoso!
Oggi ho le ossa rotte, quasi avessi scaricato un tir.

eccomi in posa..con tanto di collana "sassosa" e borsa per i sassi:-)


Per chiudere la giornata siamo salite su in cima al monte per ammirare dall'alto la costa e il mare color turchese, splendido!
Ci tornerò sicuramente, la gita mi è piaciuta troppo..e ho portato a casa uno scatolone di sassi!

21 commenti:

Gabriella ha detto...

Erne,
che fortuna poter raggiungere questa favolosa spiaggia, non si può resistere a non raccogliere quei sassi levigati dal mare.
Ma i sassi di mare hanno bisogno di qualche trattamento prima di dipingerli visto che conterranno una percentuale di sale che forse corredo i colori?

Ciao Gabriella

Ernestina ha detto...

Ciao Gabri, dipende dal tipo di roccia, ci sono quelle porose che assorbono la salsedine e sono da evitare perchè col tempo il dipinto si sfoglia. Ho fatto un'esperienza simile con i sassi del Conero,nelle Marche : sassi bianchi meravigliosi ma assolutamente inadatti alla pittura, l'ho scoperto a mie spese dopo averne dipinti un tot!
Bisogna scegliere i sassi levigatissimi, con quelli non si sbaglia, la pietra è granitica e basta una lavata per togliere il sale. Nella spiaggia dove sono andata ieri ci sono tutte e due le varietà di pietra, infatti sono stata molto attenta a cosa raccoglievo. Ciao!

Gabriella ha detto...

Grazie Erne,

ho travato dei sassi binchissimi su una spiaggia toscana, questi sassi appena li raccogli lasciano una polvere biaca sulle mani, credo sia carbonato di calcio, non ho ancora provato a dipingerli ma vedrò di farlo per vedere la reazione.

Ciao

Ernestina ha detto...

Gabri, i sassi polverosi te li sconsiglio! Dalla tua descrizione assomigliano troppo a quelli del Conero.
A me è successo che la pittura veniva via come una pellicola, tipo velo di cipolla, il sasso si "pelava" che era una meraviglia!

Debbie ha detto...

Sono Debbie, piacere!
Anche io ho la passione dei sassi ma non li dipingo perchè non ne sono capace, però mi piace raccoglierli, toccarli, osservarli. In ogni posto che vado raccolgo un sasso e lo conservo come ricordo del luogo, con la sua energia ed i tesori custoditi in esso. Chissà cosa è che attrae così tanto dei sassi...non me lo spiego ma è un amore che sento.
Complimenti per i tuoi meravigliosi lavori!
sarebbe piaciuto a me venire a raccoglierli su quella spiaggia;)

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Gigliola, ho visto le foto, fantastica gita! ...e mi sono rivista io quando vado al mare sulla costiera Triestina e strada facendo,prima all'andata e poi al ritorno, mi fermo a prendere sassi: rotondi, ma anche di forme diverse; lisci, ma anche qualcuno poroso. E alla fine, con mio marito davanti, che ogni tanto si gira e mi guarda sorridendo, mi ritrovo con lo zaino pieno e pesante... che bella l'estate.
CIAOOOO
GIGLIOLA

Debbie ha detto...

Aggiungo una cosina: una volta ho fatto un mosaico con i ciottoli raccolti in spiaggia. Un vero mosaico diretto, con la tecnica che usavano i romani. Li ho tagliati con la martellina e dentro ho scoperto colori bellissimi, molto più intensi di quelli che apparivano fuori. ..

Ernestina ha detto...

Ciao Debbie, che bella la passione di raccogliere le pietre come ricordo, lo sai che lo facevo anch'io, prima ancora di scoprire la pittura sui sassi? Le pietre sono affascinanti! Il tuo mosaico di pietre naturali me lo immagino, io ho visto cornici e piani di tavolo decorati a quel modo e mi sono piaciuti moltissimo.

ciao Gigliola, io ho fatto la spola tra l'auto e la spiaggia, trascinado la borsa che pesava come il piombo, ma chi se ne importa della fatica! Se solo avessi potuto li avrei portati via tutti ahaha!ciao!

Alessandra ha detto...

Ciao Erne, io non non sono un'intenditrice di sassi, però sono rimasta estasiata dalla distesa di ciottoli levigati e dai loro colori!!! Ahhahhha, m'immagino tu!!! Bella la tua collana "sassosa"....pesa un po? Perchè in caso contrario la voglio anch'iooooo!!!

Rita B. ha detto...

Che bello! Il mare, i sassi, tutto! Io qui a Mantova dove li trovo i sassi? Devo "espiantare" quelli di piazza Sordello!:)))Lungo il Mincio non ci sono sassi ma solo canne...canne al vento!
Comunque, anche se non dipingo sassi, vedere il tuo percorso Dal sasso alla creazione è bellissimo! Buona giornata Bacioni!

فوفو ha detto...

Ciao e ciao
meraviglioso viaggio
Sono da giorni FPL sono tornato da Dubai
Cattura prezioso meraviglioso
Felice che la tua pietre

Silvia ha detto...

Quale ben di Dio tutti quei sassi!!! E in riva al mare si sarà stati benissimo... accidenti: voglia di sassi e di mare, di mare e di sassi... belli, levigati, lisci e tutti da dipingere!! Qui invece devo accontentarmi di sassi ruvidotti e per niente perfetti per i pennelli... ma si sa, pur di provare il brivido del rock-painting...!! Salutissimi da Ferrara

Sandra ha detto...

Chissà cosa uscirà stavolta dalle tue mani ..fatate ?La collana è un incanto !Un bacione Sandra

Ernestina ha detto...

Grazie dei commenti!
Ale, la collana è un regalo della Lina..presa in Francia, non saprei dove trovarne un'altra per te...ma consolati, pesa abbastanza :-))

Elena ha detto...

Sassi... sassi...sassi...sassi cosa vedono i miei occhi? Aver visto quella foto con quei meravigliosi sassi per me è meglio di soffermarmi davanti ad una vetrina di gioielli!!
Sono contenta che ti sia divertita durante la tua bella gita!
Un abbraccio

clem ha detto...

Erne che godùria quella spiaggia, potevi attrezzarti con un carrellino da spesa avresti faticato un po' meno ;o) io quest'anno ho raccolto poco e solo da seduta per via di una loombosciatalgia che ancora mi fa tanta compagnia :o(

sanper47 ha detto...

Mi è venuta la voglia di scuotere la pigrizia e andare a cercare qualche sasso, non qui sul carso però, dove le pietre sono aguzze e taglienti..
E dopo, dato che comincia a piovere, ti chiedo il permesso di copiare qualche tua meravigliosa opera. Ovviamente male.

Sabrina ha detto...

Ciao grazie della tua visita,sono contenta che ti piace il mio terrazzo bellissima la spiaggia,sono dei posti fantastici,aspetto la tua creazione dopo questa giornata.

Ernestina ha detto...

@ Sanper47
ciao Sandra, non dire che verrà male ancora prima di iniziare! Son certa che non è così! Oggi piove anche qui e il tempo invoglia alla pittura.

@Clem
Ciao, il carrellino della spesa? Così sarebbe sfacciatamente chiaro che raccolgo sassi! Sai che non si potrebbe? Io infilavo i sassi nella borsa con fare innocente..fingendo di osservare il panorama :-)

MariCrea ha detto...

che bella questa spiaggetta "sassosa2 e che atmosfera ancora estiva.
Qui sembra già autunno inoltrato
Se ti va di passare dal mio blog
c'è una sorpresina
Mari

Balubina69 ha detto...

che bella spiaggia e quanti bellissimi sassi!!