22 marzo 2011

La pigrizia, il cavolo, e ...


La pigrizia andò al mercato ed un cavolo comprò
mezzogiorno era suonato quando a casa ritornò.
..................................
Io al mercato ho comprato molto più di un cavolo,
un cesto pieno di verdure e frutti, forse "pesante"..ma allegro e colorato.
Quanto alla pigrizia...no, non è pigrizia,
sto attraversando un periodo travagliato
e  la mente è tanto occupata dai  pensieri...
che si rifiuta di creare.
Questo cesto colmo di tanti sassi
è un centrotavola creato con piacere.

Posta un commento