28 febbraio 2009

Rex

Ancora un cane, ancora un ritratto. Rex è un bastardino dallo sguardo dolce, è scappato di casa e non è più tornato, questo sasso aiuterà a ricordarlo.

10 commenti:

Svitlana ha detto...

e' molto somigliante il Rex, deagli occhi tristi e fiduciosi...
Ottimo lavoro Erne come, del resto, lo sono tutti i tuoi sassi!
Mi ha fatto pensare alla mia povera gatta Katia che si è ammalata ed è andata via.. ormai non ho più speranza che torni, è già passato quasi un mese.
Chissà che fine ha fatto il poverino Rex...
Per i suoi padroni questo sasso sarà veramente un bel ricordo!

milena ha detto...

dolcissimo e malinconico....

April Jarocka ha detto...

Just want to say how much I enjoyed discovering your beautiful pebble paintings. I found you by accident and want to say thank you for adding me to your bloglist. I will do the same for you on mine.
Ciao!

Ernestina ha detto...

@Svi, Milena
Grazie, anch'io sono abbastanza soddisfatta, credo di essere riuscita a cogliere l'espressione della foto

@April
Thank you! I am in love with your paintings, I enjoyed seeing all that beautiful rocks, they are so real that I almost felt like stretching out a hand and grabbing one ;))
Ernestina

marinella ha detto...

E proprio somigliante alla foto, sarà sicuramente una consolazione per i proprietari del fuggiasco, ha uno sguardo così tenero. Baci

robirò ha detto...

ciao Erne, il ritratto è fantastico, i suoi padroni troveranno un po' di consolazione guardandolo, sembrerà di averlo lì!

Ernestina ha detto...

@Marinella, Robirò
grazie ancora!
Nel dipingere il cane ho puntato tutto sul muso perchè avevo a disposizione quell'unica foto,un primo piano, poi la postura del corpo e le nuance del manto sono solo deduzioni..

Paola ha detto...

Povero cagnolone...chissà dov'è finito:(
Lo hai fatto benissimo! Il muso è uno spettacolo, esprime tutta la sua dolcezza!!
Ciao! Paola

Michela ha detto...

ma che brava che sei !!!
dai un'anima a questi sassi, non sono semplici "ritratti di animali" c'è molto di più. Mi auguro sempre che un giorno o l'altro il comune di Cesenatico si accorga di te e ti permetta di fare una bella mostra !

clem ha detto...

Erne sei fantastica, i tuoi sassi mi emozionano sempre!