20 febbraio 2011

Un pensiero

25 Aprile 1945. Era il giorno della Liberazione, tu avevi solo 17 anni e già parlavi dal palco.
Sei sempre stato una voce fuori dal coro e fedele a te stesso.
Grazie per averci trasmesso le passioni e gli ideali di libertà e giustizia.
Per noi, tue figlie, resterai per sempre un uomo che aveva qualcosa in più.
Ciao babbo.
Ernestina
Posta un commento