18 gennaio 2014

La Cina è vicina....

Scusate se torno ancora sull'argomento del post precedente,
ma ho l'obbligo di denunciare e informare,
per difendermi da questa illecita produzione di massa.
Quello che vedete nella scatola è un'altra mia creazione,
un cagnolino che ho dipinto su sasso anni fa.
E' stato riprodotto, stampato con la tecnologia
di sublimazione 3D, sopra ad una polpettina di cemento.
Ce ne sono in circolazione in grande quantità,
sono prodotti in Cina e distribuiti in tutta Europa da vari importatori.



Questa foto l'ho copiata da un catalogo di un grossista toscano,
sono pronti per la vendita, si posso ordinare online,
costano un'inezia, e sono sassi stampati con foto mie.
Ringrazio anche l'amico Roberto Rizzo, che con il suo aiuto
mi ha permesso di scoprire il medesimo commercio in Spagna.


Non so quanti altri miei soggetti, gatti, cani, gufi, conigli...?
 stanno circolando per l'Europa,
falsificati e prodotti in massa da una ditta cinese.
Li spacciano per sassi dipinti, ma dipinti non sono.
Sicuramente hanno un mercato, è un guadagno facile, senza fatica,
nessuna royalty da pagare, nessuna concessione da chiedere,
un abuso commerciale che è pratica diffusa in Cina
e non sarà facile fermarli.
Mi sento derubata e impotente.
Se avete suggerimenti e consigli sono benvenuti.
ciao
Posta un commento