13 gennaio 2014

Avviso

Vedete questo gatto?
L'ho dipinto nell'anno 2008!
Il titolo di questa mia creazione è "gatto nel cesto viola".
E ora guardate questa foto fatta col cellulare, sul ripiano di un negozio lombardo, 
c'è lo stesso gatto, confezionato in scatole di cartone, con la paglietta e il cellophane.
Un' amico, molto gentilmente, mi ha fornito la foto.

E' lo stesso?
Ovviamente no, perchè è in vendita in decine di esemplari,
costa pochissimo e non è dipinto :
si tratta di fotocopia abilmente incollata sul sasso.
Un plagio, perchè io non ho mai dato il consenso all'utilizzo
e commercializzazione delle mie immagini.
Chi lo fa sta infrangendo la legge e
danneggiando la mia immagine.
Quindi se vi capita di vedere queste scatole con gatto,
siete pregati di non acquistarle, perchè comperate un falso.
Ciao


16 commenti:

Silvia ha detto...

Erne non ho parole... che tristezza, che squallore, ma soprattutto... che vergogna ladra che dovrebbe provare l'autore di questo plagio. Che schifo.

luza ha detto...

ma tu l'hai venduto e poi è stato fotografato per riprodurlo?

Ernestina Gallina ha detto...

No, quella è la mia foto, ne detengo io il diritto d'autore.

Gabriel Ross ha detto...

Li ho visti subito che erano dei falsi, sono stato attratto da questi gatti perchè erano veramente ben dipinti, capirete la sorpresa quando guardandoli da vicino mi è venuta in mente Ernestina... Era un suo gatto quello! Fotografati al volo e autrice avvisata. Che amarezza vedere queste cose!

luza ha detto...

certo!..che cosa incresciosa... speriamo che non diventi una cosa seriale. Fatto uno e poi ripetizione per altri

Ernestina Gallina ha detto...

Gabriele, ti devo ringraziare per questa segnalazione!
Bravo, sei un attento osservatore!
E che amarezza scoprire che ci sono dei furbi che guadagnano soldi facili alle spalle di chi ci mette invece impegno e passione! Mi tolgono la voglia di continuare!
Sono schifata.

laura p. ha detto...

Incredibile ci vuole tanta faccia tosta...speriamo che la gente non sia così ingenua da cascarci!
Mi spiace,
Laura

Moka ha detto...

io almeno avrei avuto il buon gusto di esporne solo uno alla volta: messi in serie che attrattiva hanno?!? spero che tu li abbia denunciati, anche se il negoziante ultimo probabilmente è vittima quanto te...robe da matti!

luza ha detto...

forse su ogni foto che pubblichi devi metterci un logo sopra per disturbare una eventuale stampa e più piccolo.. ho visto che il gatto lo avevi postato a 72 dpi ma grande più di 30 cm di larghezza.

Ernestina Gallina ha detto...

Luza, dove l'hai visto? Io riduco sempre le foto.
E poi scusami se sono franca, ma questo è l'atteggiamento tanto comune in italia che io trovo inaccettabile, quello di prendersela sempre con la vittima che ha la colpa di non essersi saputa difendere bene dal furbo o dal crimine.
No, non ci sono giustificazioni per il truffatore.
E che nessuno mi venga a dire la solita frase che ho già sentito: essere copiati, duplicati è lusinghiero, vuol dire che sei brava, perchè io non ho bisogno di essere truffata per sapere se sono brava, ne faccio volentieri a meno.
Ciao, ti ringrazio del tuo intervento e scusami se ho preso lo spunto per dire quello che penso, ma sono un pò stufa di dovermi sempre difendere dai disonesti.
ciao

luza ha detto...

non ti preoccupare.. hai tutte le ragioni per arrabbiarti, ci mancherebbe! Riguardo alla dimensione ho scaricato la foto del gatto che hai pubblicato in questo ultimo post e ho guardato con photoshop le dimensioni e mi dava 30 cm la larghezza dell'immagine che è una dimensione adatta per essere stampata. Purtroppo anche noi illustratori che pubblichiamo i nostri disegni in rete dobbiamo sempre difenderci da eventuali plagi.. la rete è veramente pericolosa. Certo che duplicare un sasso dipinto ancora non lo avevo visto!
ciao

barbara santi ha detto...

solo due parole: che tristezza.
(foto)copia, incolla e vendi,la morte della creatività e della fantasia..e poi si spacciano per artisti. :/ anche se non c'è bisogno che te lo dicano gli altri,denuncia!

Paola Capponi ha detto...

Hai tutta la mia solidarieta' Erne....se puo' servire a qualcosa perche' immagino come sarai inca.... Chissa' poi come mai tra tutti i tuoi lavori hanno scelto proprio quello...o ce ne sono altri?

nonnAnna ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà!!!
a me era capitato di entrare nel sito di un agriturismo che tra le varie attività elencate c'era l'intrattenimento dei bambini con racconti di loro favole... peccato che quella che leggevo era una delle mie ed io non ne fossi neanche stata informata ;-(
Quindi posso perfettamente capire la tua rabbia
Un abbraccio
nonnAnna

RobbyRoby ha detto...

un vero squallore. Cosa si fa per guadagnare.....vergogna chi ha fatto questo gesto.

MiKy Good ha detto...

Ciao!
Non ci sono parole capisco come ti senti anch'io quest'estate ho scoperto copiature e in un momento di rabbia ho anche scritto una mail alla quale mi è stato risposto che non capiva cosa intendevo ... dare io spiegazioni!!!! No comment! Il tuo caso è ancora più clamoroso! Non ho trovato la notizia in facebook se no condividevo molto volentieri ... facciam perdere almeno la faccia a certa gente!!!!
Con i tuoi stupendi lavori poi ... é lampante ... ma si può! Un abbraccio Ciaooooo MiKy